Bando Periferie: inaugurazione del Parco Caduti di Nassiriya a Triggiano. In fase di ultimazione gli interventi ad Acquaviva delle Fonti, Modugno e Monopoli

26 Luglio 2019

Sabato 27 luglio 2019, alle ore 20.00, a Triggiano si terrà l’inaugurazione del Parco Caduti di Nassiriya, realizzato con i fondi del Bando Periferie per un importo complessivo di 780 mila euro. L’intervento ha interessato la riqualificazione del parco e la realizzazione di nuovi servizi quali: un campo di calcetto con reti di protezione, un campo da bocce, un campo multiuso da pallacanestro e pallavolo, bar, servizi igienici, un sistema di videosorveglianza, la vasca di raccolta delle acque, il potenziamento dell’area giochi “Bimbiland”, la riqualificazione dell’area verde con area fitness e la realizzazione di 19 corpi illuminanti alti 5 metri l’uno, in ricordo dei 19 italiani che persero la vita nella strage di Nassiriya.
L’inaugurazione si terrà alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Triggiano, Antonio Donatelli, e del consigliere metropolitano delegato alla Pianificazione strategica, Michele Abbaticchio.
Sono in tutto 37 i progetti strategici di riqualificazione dello spazio pubblico in 36 Comuni previsti nel progetto “Periferie aperte”, presentato dalla Città metropolitana di Bari e finanziato complessivamente per 40 milioni di euro dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Attualmente sono aperti i cantieri in quasi tutti i Comuni destinatari dei fondi.
Sono cinque le opere ultimate (Adelfia, Binetto, Cellamare, Noci e Triggiano) e, tra settembre ed ottobre, si chiudono i cantieri ad Acquaviva delle Fonti (sistemazione aree a verde e parco attrezzato in zona ex 167 tra via Colaninno e via Tateo), Modugno (riqualificazione del quartiere Cecilia con aree attrezzate a verde pubblico) e Monopoli (recupero e riqualificazione della Lama Belvedere – 3° lotto).

Bari, 26 luglio 2019

Last modified: 26 Luglio 2019

Comments are closed.